Lo Statuto di Astea ha un oggetto sociale particolarmente ampio, la cui realizzazione è demandata ad Astea ed alle altre società del gruppo.

Ai sensi dell’art.3:

“La Societa’ ha per oggetto la gestione dei servizi pubblici di:

  • distribuzione di gas per usi civili ed industriali;
  • raccolta, trattamento e distribuzione di acqua per usi primari, industriali ed agricoli;
  • raccolta, trattamento e depurazione di acque reflue e/o meteoriche;
  • produzione, distribuzione di energia elettrica;
  • gestione dei rifiuti nelle varie fasi della raccolta, trattamento, trasporto e smaltimento in qualsiasi forma, anche tramite termodistruzione;
  • produzione e distribuzione di calore;
  • gestione di servizi di trasporto pubblico locale ed interlocale, di aree parcheggi
  • gestione di arredo urbano, manutenzione verde pubblico e infrastrutture stradali.

La Societa’ puo’ svolgere, le suddette attivita’ anche indirettamente tramite societa’ controllate o collegate, nonché attivita’ complementari, accessorie ed ausiliarie alle attivita’ istituzionali, nel settore idrico, ambientale ed energetico, nonché in genere attivita’ nel settore dei servizi a rete.”

A salvaguardia dello spirito di cooperazione ed al fine di garantire i Comuni più piccoli ed i soci di minoranza in generale lo Statuto ha opportunamente previsto che le decisioni assembleari di maggiore interesse siano adottate con la maggioranza qualificata del 75%. Viceversa i componenti del Consiglio di amministrazione sono eletti con modalità tali da garantire una presenza proporzionata al numero di azioni posseduto da ciascun socio

Testo integrale dello Statuto