Servizio Idrico – Restituzione “remunerazione capitale”

Forniture cessate

Per le forniture cessate indicate nell’elenco sotto riportato, la delibera n. 19 dell’AATO3 prevede che i clienti presentino la richiesta di rimborso su modulo specifico (vedi modulo richiesta forniture cessate), disponibile anche presso gli uffici commerciali. Sul retro del modulo sono riportate le informazioni necessarie per la compilazione e la trasmissione. Si precisa che i clienti con rapporti di fornitura cessati hanno diritto al rimborso, tranne i casi in cui il diritto non è applicabile per quei rapporti divenuti irretrattabili, ossia per intervenuta decadenza e/o prescrizione o sentenza passata in giudicato. Inoltre non potranno beneficiare del rimborso i clienti con fatture pregresse non pagate per un importo totale superiore al rimborso, fintanto che perduri l’inadempienza.

 

(vedi elenco forniture cessate)

Per motivi di privacy l’elenco non contiene l’indirizzo di fornitura.